Raccontato da Valeria Marino

Quattro video-lezioni per quattro grandi pittori che hanno segnato un secolo importante della cultura fiamminga del Quattrocento.

Sono i cosiddetti pittori primitivi, inventori di uno stile raffinatissimo che eccelle nei ritratti come nelle pale d’altare, dipinti con minuzia descrittiva e visione lenticolare: lo stile inconfondibile di Jan van Eyck, pittore di corte durante il ducato di Borgogna dotato della più alta qualità pittorica dell’epoca, il senso pieno dei volumi e l’emotività umana dei personaggi di van der Weyden, l’eleganza raffinata e malinconica di Hans Memling, le visioni oniriche e surreali di Hieronymus Bosch che preludono alla crisi religiosa del XVI secolo.

Valeria Marino

è Storica dell’Arte. Laureata a Roma La Sapienza dove collabora da anni con la cattedra di Iconografia e Iconologia; ha pubblicato saggi sulla pittura sacra a Ferrara e sulla decorazione manieristica a Malta. Autrice di cicli di lezioni, conferenze e percorsi itineranti sui grandi temi dell’arte, impegnata da sempre nella divulgazione culturale ad alti livelli. È una collaboratrice storica di Flumen, con cui ha condotto innumerevoli visite guidate, lezioni, gite e viaggi, in Italia e all’estero.

Autrice dei precedenti cicli di video-lezioni Il primo Manierismo, Natività e Epifania e la Pittura Veneta disponibili all’interno della Videoteca online di Flumen.