Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Con Barbara Di Lorenzo

Visita guidata + noleggio sistema di amplificazione: Eu 12 iscritti a Flumen / Eu 15 non iscritti

La bellissima area archeologica della Villa dei Quintili, proprietà dello Stato Italiano solo dal 1986, era la più grande e fastosa residenza del suburbio romano. Il nucleo originario apparteneva difatti ai fratelli Quintili, facoltosi Consoli della metà del II secolo d.C. ed è stato ampliato quando la villa è divenuta proprietà imperiale sotto l’imperatore Commodo. Questo discusso Imperatore, che si impadronì della proprietà a seguito di un esproprio per ragioni politiche, amava risiedervi per i benefici derivati dalla tranquillità della campagna e per i bagni termali presenti nella villa. La villa si estende attualmente tra l’Appia Antica e la via Appia Nuova (da cui si accede attualmente) ed è costruita attorno ad una grande piazza. Il nucleo edilizio più imponente è quello composto dagli ambienti padronali e per la servitù: un edificio circolare, una serie di stanze e le due grandi aule termali del calidario e del frigidario, alte quattordici metri, con ampie finestre e marmi policromi. Il complesso monumentale si affaccia attraverso terrazzamenti sulla campagna romana ed offre un panorama straordinario che ha ispirato nel tempo molti celebri artisti.

    Vuoi registrarti per questo appuntamento?

    Puoi farlo nel modo che preferisci:

    • Chiamandoci al numero: 06.45504424

    • Compilando il modulo qui sotto

    Nome (richiesto)

    Email (richiesto)

    Cellulare (richiesto)

    Posti

    Torna in cima