Caricamento Appuntamenti
Questo evento è passato.

Con Carla Vaudo

Nell’XI secolo alcuni monaci basiliani crearono un monastero nel Foro di Augusto utilizzando il tempio per le pratiche di culto e dedicandolo a San Basilio. Addossata all’imponente muraglione fatto costruire da Augusto per dividere l’area del suo Foro dal polare quartiere della Suburra, la chiesa oggi è praticamente distrutta, soprattutto dopo le demolizioni avvenute tra il 1924 ed il 1927 sulla base del Piano Regolatore del 1909. Verso il 1230 l’intero edificio fu incorporato ad una proprietà dei Cavalieri dell’Ordine Ospitaliero di S. Giovanni di Gerusalemme, detti anche “di Rodi” e “di Malta“; nel 1466, quando fu priore romano dell’Ordine il cardinale Marco Barbo, nipote di Paolo II, subì grandi opere di ristrutturazione. Fu in questa occasione che fu costruita la facciata sulla piazza del Grillo con un grande arco sovrastato da una finestra a croce e la bellissima loggia a cinque arcate riccamente decorata, attribuita a Giuliano da Maiano e dalla quale, nel ‘400, si affacciava il pontefice per la benedizione della folla.
Visita con permesso speciale, posti limitati.

Vuoi registrarti per questo appuntamento?

Puoi farlo nel modo che preferisci:

  • Chiamandoci al numero: 06.45504424

  • Compilando il modulo qui sotto

Nome (richiesto)

Email (richiesto)

Cellulare (richiesto)

Posti